Logo del Comune di Ceriano Laghetto
Sito Ufficiale del Comune di Ceriano Laghetto
Orari Uffici Mailing List Contatti Mappa Come fare per

Utilità

Ambiente

Sicurezza

Servizi Sociali e Istruzione





Sei in: Home > Tematiche > Sicurezza > News Sicurezza > Notizia

Notizia

Emergenza Haiti

19/01/2010 - Emergenza Haiti

Foto del terremoto in Haiti

Alle 16.53 di martedì, Haiti è stata colpita da un terremoto di magnitudo 7.3 della scala Richter. L’epicentro è stato individuato a 16km dalla capitale Port-au-Prince e il terremoto ha colpito una zona dove vivono oltre 2.5 milioni di persone, per la maggioranza in condizioni di povertà assoluta.

Haiti è il paese più povero dell’emisfero occidentale ed è già stata recentemente colpita da altri disastri naturali - nel 2008 una serie di uragani causarono la morte di oltre 800 persone – oltre che da gravi condizioni di instabilità politica che hanno indotto nel 2004 le Nazioni Unite ad inviare una missione di peacekeeping.

Quantificare le esatte proporzioni della catastrofe è ancora impossibile, ma le informazioni che ci arrivano dagli operatori delle ONG riconosciute dal nostro Stato non fanno che confermare la gravità del disastro. Le stime più ottimistiche parlano di oltre 100.000 morti: molti temono che si superi il record di 240.000 vittime fatto registrare in occasione dello Tsunami del 2004.

Passano le ore e si riducono le speranze di trovare persone in vita sotto le macerie. Le preoccupazioni legate ai rischi per la salute pubblica sono pressanti. Centinaia di cadaveri ancora non hanno trovato sepoltura e rischiano di diventare veicolo di epidemie nei prossimi giorni. A Port-au-Prince praticamente non esistono più strutture sanitarie funzionanti.

I primi team di emergenza sono sul campo per portare gli aiuti e procedere ad una valutazione dei bisogni. Al momento la popolazione necessita di ripari, di kit sanitari e per purificare l’acqua, di ambulatori per la medicina d’urgenza, e di alimenti. La mobilitazione internazionale per assistere i tre milioni di haitiani colpiti dalla catastrofe è massiccia, ma per affrontare le conseguenze del disastro sono necessari investimenti straordinari.

AGIRE, in coordinamento con il Ministero Affari Esteri, ha immediatamente lanciato un appello di emergenza per raccogliere i fondi necessari a sostenere un intervento rapido, efficace e di dimensioni adeguate alla crisi che stiamo affrontando, come Stato Italiano utilizzando, il link “DONA ORA” sulla homepage del sito www.agire.it.

Anche REGIONE LOMBARDIA è in prima linea per portare aiuto e assistenza e ha anche aperto il conto corrente "La Lombardia per il popolo di Haiti - Regione Lombardia", il cui codice IBAN è IT18 J030 6909 7901 0000 0000 001.

L'Ufficio della Protezione Civile dell'ANCI, d'intesa con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, coordinerà le attività dei Comuni italiani per far arrivare gli aiuti alla popolazione della Repubblica di Haiti colpita dal sisma. Un conto corrente è stato attivato per le donazioni intestato ad Anci - Solidarietà: IBAN: IT27A 06230 03202 000056748129

L'Assessore alla sicurezza Antonio Magnani



News

Archivio News

Calendario eventi

Calendario eventi

Scelti per voi

Giornalino comunale

Eventi 2019 e Sportello Lavoro

Mailing List

Iscriviti alla mailing list del Comune di Ceriano Laghetto, inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica e cliccando su "Iscrivimi"!