Logo del Comune di Ceriano Laghetto
Sito Ufficiale del Comune di Ceriano Laghetto
Orari Uffici Mailing List Contatti Mappa Come fare per

Il Comune

Il Nostro Paese

Associazioni

Tematiche


Amministrazione trasparente
Sportello del Cittadino
Pago PA
Sportello Unico Edilizia Digitale
Trasparenza, valutazione e merito  Sito web della Confederazione delle Provincie e dei Comuni del Nord
Sportello Amianto
Sito della Regione Lombardia  Bandiera della Regione Lombardia
Piano di Governo del Territorio     Piano di Governo del Territorio     Sito web del Parco delle Groane
Vai alla sezione dedicata all'Associazione Gino Sandri   Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze   Ceriano Sicura Gruppo Supporto Territoriale Ceriano Informa



Sei in: Home > Archivio News > Notizia

Covid, impennata di positivi, ma solo un caso grave

10/01/2022 - Dal 10 gennaio le nuove regole per muoversi in sicurezza


Il sindaco Roberto Crippa ha fornito nei giorni scorsi un aggiornamento sui casi di positività al Covid 19 registrati in paese evidenziando il “balzo” registrato nel giro di appena 6 giorni, durante i quali si è passati da 136 a 229 positivi con 76 persone sottoposte a Sorveglianza attiva. 

“Siamo quasi esattamente ai picchi di positivi registrati nell’autunno e inverno scorso, ma per fortuna gli effetti sono molto più ridotti” -ha commentato il sindaco. “Ho contattato medici di famiglia e pediatri di libera scelta per avere informazioni su eventuali cittadini con gravi sintomi o condizioni gravi. Risulta solo una persona con gravi sintomi” -ha aggiunto il sindaco Crippa.  “Questo ci fa rincuorare e ci fa sperare di poter superare questa ondata senza gravi perdite come accaduto purtroppo in passato. Nei prossimi giorni continuerò  a monitorare la situazione e a dare informazioni sull’evolversi della situazione, mentre nel frattempo raccomando a tutti la massima attenzione nel mantenere comportamenti responsabili per limitare il diffondersi dei contagi, partendo sempre dall’uso corretto della mascherina, dal distanziamento e dalla frequente igienizzazione delle mani”.

Nel frattempo da oggi, 10 gennaio, entrano in vigore le novità per la circolazione contenute nell’ultimo decreto governativo. In particolare sarà necessario il possesso del Green Pass rafforzato (completamento ciclo vaccinale o guarigione) per: alberghi e strutture ricettive;  feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose; sagre e fiere;  centri congressi; servizi di ristorazione all'aperto; impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici; piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all'aperto;   centri culturali, centri sociali e ricreativi per le attività all'aperto. Il green pass rafforzato sarà necessario per l'accesso e l'utilizzo dei mezzi di trasporto, compreso il trasporto pubblico locale o regionale. Per l’utilizzo dello scuolabus invece, diversamente da quanto comunicato in precedenza, una circolare del Ministero della Salute diffusa domenica 9 gennaio, prevede la possibilità per i ragazzi di salire sui mezzi dedicati esclusivamente al trasporto scolastico anche senza Green pass fino al prossimo 10 febbraio, ma con l’obbligo di indossare mascherine Ffp2. Cambiano anche le regole per la quarantena. In particolare la quarantena precauzionale non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al Covid-19 nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario (prime due dosi) o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo (terza dose booster).
Fino al decimo giorno successivo all'ultima esposizione al caso, ai suddetti soggetti è fatto obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo Ffp2 e di effettuare - solo qualora sintomatici - un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all'ultima esposizione al caso. La cessazione della quarantena o dell'auto-sorveglianza potrà avvenire con esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare, effettuato anche presso centri privati. E’ inoltre entrato in vigore l’obbligo della vaccinazione per tutti gli over 50, residenti in Italia, italiani e stranieri, ad eccezione di coloro che sono esentati per motivi di salute. Per chi è guarito dal Covid, l'obbligo scatta entro massimo sei mesi dalla data di guarigione. L'obbligo vale fino al 15 giugno e riguarda anche tutti coloro che entro quella data compiranno 50 anni. Dal 15 febbraio per l'accesso ai luoghi di lavoro sarà necessario il Green pass rafforzato (con vaccinazione o guarigione). 

 

 

L’Ufficio stampa
 


News

Archivio News

Calendario eventi

Calendario eventi

Scelti per voi

Giornalino comunale

Eventi 2021 e Sportello Lavoro

Ul taccuin cerianès

Mailing List

Iscriviti alla mailing list del Comune di Ceriano Laghetto, inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica e cliccando su "Iscrivimi"!