Logo del Comune di Ceriano Laghetto
Sito Ufficiale del Comune di Ceriano Laghetto
Orari Uffici Mailing List Contatti Mappa Come fare per

Il Comune

Il Nostro Paese

Associazioni

Tematiche


Amministrazione trasparente
Sportello del Cittadino
Pago PA
Sportello Unico Edilizia Digitale
Trasparenza, valutazione e merito  Sito web della Confederazione delle Provincie e dei Comuni del Nord
Sportello Amianto
Sito della Regione Lombardia  Bandiera della Regione Lombardia
Piano di Governo del Territorio     Piano di Governo del Territorio     Sito web del Parco delle Groane
Vai alla sezione dedicata all'Associazione Gino Sandri   Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze   Ceriano Sicura Gruppo Supporto Territoriale Ceriano Informa



Sei in: Home > Archivio News > Notizia

Si torna in zona rossa, per ridurre la curva dei contagi

15/03/2021 - A Ceriano 40 attualmente positivi, continuano le vaccinazioni

Da oggi, lunedì 15 marzo, tutta la Lombardia è tornata in “zona rossa” come anche altre regioni d’Italia, con l’obiettivo di frenare la diffusione del contagio, che è tornata a salire in maniera preoccupante soprattutto a causa delle nuove varianti di Covid.

L’ultimo dato disponibile per Ceriano Laghetto fissa a 40 il numero di attualmente positivi, confermando il nuovo “picco” previsto a livello regionale da diversi studi proprio per questi giorni, con l’imminente avvio della fase di discesa della curva. E’ intanto “crollato” il numero de “sottoposti a sorveglianza attiva” che è oggi di 57 persone, dopo che nelle ultime settimane aveva superato anche le 200 unità.

 

Il passaggio alla zona rossa comporta il divieto di spostamento dalla propria abitazione anche all’interno del comune di residenza. Resta sonsentito lo spostamento solo per motivi di lavoro, salute o necessità ma è obbligatoria l’autocertificazione ogni volta che ci si muove dalla propria abitazione.

 

Rimangono inoltre chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido. 

I bar sono chiusi, resta consentita attività con modalità asporto fino alle 18.
I ristoranti sono chiusi, consentita attività con modalità asporto fino alle ore 22.

Restano aperti supermercati, farmacie, parafarmacie, benzinai, tabaccai e altre categorie di beni considerati essenziali come da norma governativa.

Sono chiusi parrucchieri e centri estetici. L’attività sportiva è consentita solo in forma individuale da svolgersi esclusivamente all’aperto, mentre l’attività motoria è consentita  nei pressi della propria abitazione.

 

Intanto prosegue nella sede della Croce Rossa di Misinto l’attività di vaccinazione anti-Covid curata dai medici di base di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto. Sono gli stessi medici di base a gestire le prenotazioni per la somministrazione del vaccino agli aventi diritto (attualmente la fascia over 80).

“Mentre prosegue il monitoraggio costante dei contagi e delle persone tenute sotto sorveglianza attiva, siamo chiamati ad un ulteriore sforzo per rendere ancora più efficaci le misure di contrasto alla pandemia” -commenta il sindaco Roberto Crippa. “Tutti desideriamo che sia l’ultimo e ci sono già primi segnali che indicano finalmente un cambio di passo nell’affrontare la lotta al virus, a cominciare da un piano di vaccinazione dettagliato e da iniziative concrete per garantire l’approvvigionamento dei vaccini. Importantissime a livello locale le iniziative come quella che abbiamo avviato in collaborazione con i comuni della zona, che sta dando ottimi risultati per la vaccinazione dei nostri anziani e che speriamo possa proseguire anche per le successive attività di vaccinazione”.

 

 

L’Ufficio stampa


News

Archivio News

Calendario eventi

Calendario eventi

Scelti per voi

Giornalino comunale

Eventi 2021 e Sportello Lavoro

Ul taccuin cerianès

Mailing List

Iscriviti alla mailing list del Comune di Ceriano Laghetto, inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica e cliccando su "Iscrivimi"!