Logo del Comune di Ceriano Laghetto
Sito Ufficiale del Comune di Ceriano Laghetto
Orari Uffici Mailing List Contatti Mappa Come fare per

Il Comune

Il Nostro Paese

Associazioni

Tematiche


Amministrazione trasparente
Pago PA
Sportello Unico Edilizia Digitale
Trasparenza, valutazione e merito  Sito web della Confederazione delle Provincie e dei Comuni del Nord
Sportello Amianto
Sito della Regione Lombardia  Bandiera della Regione Lombardia
Piano di Governo del Territorio     Piano di Governo del Territorio     Sito web del Parco delle Groane
Vai alla sezione dedicata all'Associazione Gino Sandri   Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze   Ceriano Sicura



Sei in: Home > Archivio News > Notizia

Il Consiglio comunale approva il Rendiconto 2019

29/06/2020 - Il Bilancio comunale conferma la sua assoluta solidità

Via libera, nell’ultima seduta di Consiglio comunale, al rendiconto di gestione 2019, ovvero l’approvazione del bilancio consuntivo dell’anno appena archiviato. Un passaggio tecnico formale indispensabile per consolidare i dati della gestione delle risorse finanziarie del Comune. Alla chiusura del 2019, il Comune di Ceriano Laghetto aveva una liquidità di circa 2 milioni e 300 mila euro.

Per avere un’idea di riferimento, l’avanzo di amministrazione ad oggi risulta pari ad 1.530.000 euro mentre nel 2015 l’avanzo di amministrazione era di circa 433.982,16, a conferma di una gestione oculata delle risorse seguendo la prassi del “buon padre di famiglia”, che garantisce l’assoluta solidità del bilancio comunale di Ceriano Laghetto, come ha sottolineato il sindaco, Roberto Crippa.

E' opportuno altresì precisare che i 1.530.000 euro non sono soldi effettivamente e liberamente utilizzabili: quasi tre quinti sono vincolati dai parametri di legge e le somma “libere” potranno essere esclusivamente utilizzate compatibilmente con le linee guida della finanza locale, dei principi di spesa approvati nella ultima legge finanziaria di stabilità 2020 e dei decreti ministeriali che hanno condizionato la spesa pubblica a causa dell’emergenza epidemiologica nazionale.

Spicca nel bilancio comunale la voce dei residui attivi, che ammonta oggi a circa 487 mila euro e che è in gran parte dovuta ad arretrati di Tari non pagata. E’ intenzione dell’Amministrazione comunale partire a breve con un’operazione di accertamento sulla Tari come quella effettuata nel recente passato sull’Imu. “Tra le voci che sono sintomatiche della solidità del bilancio spicca la quota di oneri di urbanizzazione destinata alle spese correnti che a Ceriano Laghetto continua a restare a zero, a differenza di altri Comuni, che scelgono, a volte perché costretti da situazioni di difficoltà, di coprire spese certe con entrate incerte, mettendo così a rischio la quadratura dei conti” -commenta il sindaco Roberto Crippa. “Come ho sempre sostenuto in questi ultimi anni, analizzando le voci del bilancio comunale di Ceriano e smentendo le cassandre che dicevano il contrario, il nostro continua ad essere un Comune virtuoso i cui conti sono a posto, grazie alla correttezza nei pagamenti della stragrande maggioranza dei nostri concittadini e grazie alla massima attenzione alle spese che da sempre contraddistingue la nostra Amministrazione”.

 

L’ufficio stampa    


News

Archivio News

Calendario eventi

Calendario eventi

Scelti per voi

Giornalino comunale

Eventi 2020 e Sportello Lavoro

Mailing List

Iscriviti alla mailing list del Comune di Ceriano Laghetto, inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica e cliccando su "Iscrivimi"!