Logo del Comune di Ceriano Laghetto
Sito Ufficiale del Comune di Ceriano Laghetto
Orari Uffici Mailing List Contatti Mappa Come fare per

Il Comune

Il Nostro Paese

Associazioni

Tematiche


Amministrazione trasparente
Pago PA
Sportello Unico Edilizia Digitale
Trasparenza, valutazione e merito  Sito web della Confederazione delle Provincie e dei Comuni del Nord
Sportello Amianto
Sito della Regione Lombardia  Bandiera della Regione Lombardia
Piano di Governo del Territorio     Piano di Governo del Territorio     Sito web del Parco delle Groane
Vai alla sezione dedicata all'Associazione Gino Sandri   Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze   Ceriano Sicura



Sei in: Home > Archivio News > Notizia

Nella “Giornata dell’infermiere”, il grazie di Ceriano

12/05/2020 - “Dobbiamo essere tutti riconoscenti per il loro impegno”

Oggi, 12 maggio, si celebra la   Giornata internazionale dell’infermiere. La data coincide con il  bicentenario della nascita di Florence Nightingale, nota come “la signora con la lanterna”. Nacque a Firenze nel 1820 e applicò per prima il metodo scientifico e la statistica all’infermieristica.

E’ considerata la fondatrice dell’infermieristica moderna. E’ stata anche la prima a proporre un’organizzazione “strategica” per gli ospedali da campo.  

La giornata che celebra queste figure professionali, cade quest’anno durante un periodo molto particolare, in cui tutti siamo rimasti fortemente colpiti dall’impegno e dai sacrifici sopportati da chi ha trascorso giorni e notti negli ospedali, nelle case di riposo, nelle strutture mediche e assistenziali al fianco di malati e di persone fragili, talvolta accompagnandoli in totale solitudine, negli ultimi passi della loro esistenza. Un impegno e un sacrificio pagato a carissimo prezzo.  

Dall’inizio della pandemia in Italia sono stati 12mila gli infermieri contagiati da Covid 19 e 39 i morti. 

Tra i circa 12.000 casi positivi, il 60% è stato registrato in Lombardia, il 10% in Emilia Romagna e l’8% in Veneto”.

Insieme agli infermieri anche i medici hanno pagato un alto prezzo: i deceduti sono 160.

 

“Sono certo di interpretare il sentimento di tutti i cerianesi rivolgendo oggi un grande e simbolico grazie a tutti gli infermieri e i medici che ci hanno accompagnato in queste settimane difficilissime, lavorando al massimo delle loro possibilità, con dedizione e sacrificio, arrivando addirittura a pagare con la vita” -dice il vicesindaco e assessore ai Servizi sociali, Dante Cattaneo.

 

“Mi auguro -aggiunge il sindaco Roberto Crippa- che il senso di gratitudine e di rispetto per chi sceglie questa professione e la esercita ogni giorno con impegno non venga mai meno e che lo Stato sappia trovare il modo per valorizzare e tutelare queste professionalità come meritano”.

 

L’Ufficio stampa 


News

Archivio News

Calendario eventi

Calendario eventi

Scelti per voi

Giornalino comunale

Eventi 2020 e Sportello Lavoro

Mailing List

Iscriviti alla mailing list del Comune di Ceriano Laghetto, inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica e cliccando su "Iscrivimi"!