Logo del Comune di Ceriano Laghetto
Sito Ufficiale del Comune di Ceriano Laghetto
Orari Uffici Mailing List Contatti Mappa Come fare per

Il Comune

Il Nostro Paese

Associazioni

Tematiche


Amministrazione trasparente
Pago PA
Sportello Unico Edilizia Digitale
Trasparenza, valutazione e merito  Sito web della Confederazione delle Provincie e dei Comuni del Nord
Sportello Amianto
Sito della Regione Lombardia  Bandiera della Regione Lombardia
Piano di Governo del Territorio     Piano di Governo del Territorio     Sito web del Parco delle Groane
Vai alla sezione dedicata all'Associazione Gino Sandri   Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze   Ceriano Sicura



Sei in: Home > Archivio News > Notizia

Un monumento ricorda i “Martiri di Odessa”

09/05/2015 - Un grande successo l'inaugurazione lo scorso 2 maggio

Sabato 2 maggio alle ore 11 è stato inaugurato, alla presenza di numerose persone, a Ceriano Laghetto il monumento dedicato ai “Martiri di Odessa” installato all'ingresso del piazzale che da alcuni mesi porta lo stesso nome.
Il monumento rappresenta una fiamma all'interno della quale si scorge la sagoma di una colomba, simbolo universale di pace. E' stato ideato dallo scrittore italo-russo Nicolai Lilin, realizzato da artigiani del Veneto e donato al Comune dall'associazione culturale internazionale “Ottavo continente”. Alla cerimonia di inaugurazione, accanto al Sindaco Dante Cattaneo erano presenti, tra gli altri, lo stesso Nicolai Lilin, il vignettista e giornalista Vauro Senesi da tempo impegnato in un reportage dalle terre in cui si combatte la guerra civile in Ucraina ed in particolare nella regione del Donbass, il presidente dell'associazione 8-Continente, Oleg Shimkin e il vicepresidente Natalia Grand, e anche Gianmatteo Ferrari e Luca Bertoni, rispettivamente vicepresidente e segretario dell’associazione Lombardia-Russia. Nei discorsi introduttivi, Lilin ha definito Ceriano Laghetto “un esempio di umanità e civiltà per tutto l'Occidente”, sottolineando come ciò che sta accadendo ormai da molto tempo nella regione del Donbass sia quasi del tutto ignorato dall'opinione pubblica europea, a causa del costante oscuramento delle notizie da parte dei principali mass media. “Oggi dobbiamo dire grazie al Comune di Ceriano Laghetto che ci permette di fare memoria di quanto accaduto”. Il Sindaco Dante Cattaneo ha rivendicato la scelta dell'intitolazione della piazza: “Con questa piazza e con questo monumento -ha dichiarato il sindaco Dante Cattaneo- noi non vogliamo dimenticare, non vogliamo fare come i tanti che si voltano dall'altra parte e che preferiscono far finta di niente”. Tanti i cittadini di origine ucraina e russa che erano presenti alla manifestazione, ripresa anche da testate giornalistiche televisive russe, e che hanno voluto manifestare riconoscenza all'Amministrazione comunale di Ceriano Laghetto per questa iniziativa, che nelle scorse settimane ha ricevuto apprezzamenti giunti tramite lettere ed e-mail da diversi angoli del mondo, alcune delle quali sono state lette dall'Assessore Marina Milanese durante la cerimonia. La cerimonia si è conclusa con la preghiera e la benedizione del nuovo monumento e di tutti i presenti impartita da un sacerdote cristiano ortodosso del patriarcato di Mosca, giunto appositamente a Ceriano Laghetto per l'evento. Subito dopo e nei giorni successivi in molti hanno depositato fiori davanti alla scultura.


L'Ufficio stampa

News

Archivio News

Calendario eventi

Calendario eventi

Scelti per voi

Giornalino comunale

Eventi 2018 e Sportello Lavoro

Mailing List

Iscriviti alla mailing list del Comune di Ceriano Laghetto, inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica e cliccando su "Iscrivimi"!